PROTAGONISTI DEL CINEMA DA OLTRE 80 ANNI

Dai film d'azione alle saghe di fantascienza, fino ai titoli di maggior successo con le grandi stelle di Hollywood, Hamilton è il brand privilegiato di registi, scenografi e costumisti fin dagli albori della grande cinematografia.
E’ il 1932 e un orologio Hamilton, per la prima volta, appare sul grande schermo con il film Shanghai Express. 
Anni dopo, Hamilton fa il suo ingresso nel mondo della fantascienza, quando il leggendario regista Stanley Kubrick chiede alla Maison di creare un orologio da polso e da tavolo personalizzato per il suo epico film 2001: Odissea nello Spazio.
Hamilton conferma il suo ruolo di protagonista nel mondo del cinema, con la presenza dei suoi orologi in oltre 500 pellicole di successo.
Gli orologi Hamilton, infatti, hanno sempre rappresentato elementi essenziali per lo svolgimento della trama, come avviene anche nel film Interstellar, in cui l'orologio Khaki Field Murph contribuisce a salvare l'umanità.
Oggi i fan di Interstellar possono finalmente indossare al polso il Khaki Field Murph: cassa in acciaio da 42 mm, quadrante nero protetto da vetro zaffiro. È equipaggiato dall’esclusivo movimento automatico H-10, che offre una riserva di carica fino a 80 ore. Il Khaki Field Murph è presentato in una confezione in edizione limitata, disegnata da Nathan Crowley, a 2.555 pezzi: i 2.555 giorni equivalenti a sette anni sulla Terra, ossia l’ora che Cooper trascorre sul pianeta Miller del film.